FAQ – Domande frequenti

1

Qual è la grandezza minima di un tetto solare pieghevole?

Il progetto dovrebbe presentare una superficie minima di 1.000 m2 o una potenza installata di ca. 120 kWp (l’ideale sarebbe ca. 50 m x 20 m). In queste misurazioni può già essere presa in considerazione la distanza di ca. 5 m dagli edifici e dalle strade pubbliche che non appartengono a questa superficie.

2

Quanto può essere grande un tetto solare pieghevole?

Il tetto solare pieghevole non ha limiti di grandezza in quanto è costituito da moduli e può essere appunto modulato a piacimento.

3

Come deve essere l’impianto ideale per poter installare un tetto solare pieghevole?

L’ideale sarebbe una superficie rettangolare. Può anche essere montato su un impianto a L. Non possono essere realizzate strutture rotonde, angolari e ad arco.

4

Cosa bisogna considerare per la concessione?

Il tetto solare pieghevole è considerato un “edificio” per cui bisogna disporre di un permesso di costruzione.

5

Quali sono i costi d’investimento per un tetto solare pieghevole?

Per l’intero sistema possono essere considerati CHF/EUR 2.400.-/kWp, con installazione inclusa. A questo si aggiungono i costi per fondamenta e connettività, che sono strettamente legati al luogo in cui viene installato il tetto solare pieghevole.

6

Quali sono i costi per la produzione energetica di un tetto solare pieghevole?

Nell’Altopiano Svizzero e nella fascia prealpina si può calcolare un costo di produzione tra 12 e 16 ct./kWh. Questo costo comprende già il contratto di servizio di base e l’ammortamento per la durata di 25 anni, tuttavia non è compreso nessun interesse sul capitale (con IRR calcolato allo 0%).

7

Quali riduzioni/incrementi di profitto ci si può aspettare dalla ritrazione del tetto solare pieghevole in caso di intemperie?

In media, la perdita di profitto qualora il tetto venga ritratto a causa di vento forte (>50km/h) è del 3%. Questo valore viene calcolato nella sua esattezza durante la progettazione insieme ai dati atmosferici locali. D’inverno, nelle fasce prealpina e alpina si potrebbe calcolare un leggero incremento di profitto, poiché i moduli vengono ritratti anche in caso di neve, per cui non ci sarebbero perdite invernali, come avviene invece per i classici moduli fotovoltaici sui tetti. A Coira in Svizzera (ca. 600 m s.l.m.) è stato calcolato un ricavo addizionale del 3% ca. rispetto a impianti simili per tetti piani. Nel calcolo dei costi di produzione confluisce solo la riduzione del vento ma non il ricavo addizionale dato dalla neve.

8

Come iniziare il progetto per un tetto solare pieghevole?

Contattateci e comunicateci l’ubicazione. Per esempio, potete inviarci un link di Google Maps. Vi contatteremo con una prima valutazione e vi offriremo uno studio preliminare che viene calcolato indipendentemente dalla grandezza del progetto e dalle varianti e che costa tra i CHF 20.000.- e i CHF 30.000.- Questo documento molto esaustivo fornisce informazioni dettagliate sulla fattibilità tecnica (incl. perizie estreme di natura statica), sull’idoneità per l’approvazione e sulla redditività e rappresenta una base decisionale affidabile per il costruttore. Grazie allo studio preliminare, dhp offre il tetto solare pieghevole a un prezzo fisso che permette di definire un budget attendibile.

Avete altre domande? Allora non vediamo l’ora di sentirvi!

FabioMaurizio

Abbiamo stuzzicato il vostro interesse?

Fabio Maurizio è a vostra disposizione per tutte le informazioni che desiderate.

Oppure venite a trovarci alla prossima fiera!